Pratiche metropolitane di cura

Consulta 0 Titoli
 Pratiche metropolitane di cura

La Collana Pratiche metropolitane di cura, raccoglie le pratiche di cura che Jonas sviluppa con altre istituzioni del territorio incontrando altri saperi.

La Collana ospita una delle anime fondamentali che orientano il lavoro dell'associazione Jonas: portare la psicoanalisi fuori dal setting classico dello studio, favorirne l'incontro con altri discorsi e con altri saperi, renderla partecipe e attenta ai rumori e ai movimenti che percorrono la città. 
In tale campo aperto fioriscono i Progetti Jonas, ovvero quelle pratiche di cura che i clinici sviluppano in collaborazione con le istituzioni del territorio: scuole, ospedali, carceri, associazioni culturali, enti pubblici e privati, amministrazioni locali. 
Ogni volume darà voce alle esperienze più significative di incontro della psicoanalisi Jonas con il tessuto sociale, testimoniandone le logiche e le invenzioni, i punti di impasse e di rilancio, la complessità e la delicatezza nel maneggiare i diversi livelli della domanda.
Pratiche metropolitane di cura, infine, intende offrire uno spazio di interrogazione e riflessione teorico-clinica sull'area progettuale di Jonas che, caratterizzandosi per essere in presa diretta con la vita della città, rappresenta un punto di elezione per intercettare gli annodamenti tra le dinamiche sociali e le forme del disagio contemporaneo. 

Collana diretta da Maria Laura Bergamaschi e Elena Veri

Comitato Scientifico

Stefania Carnevale (Università degli studi di Ferrara); Mariela Castrillejo (psicoanalista, Jonas Trieste); Gabriela Goldstein (psicoanalista, Presidente APA - Asociaciòn Psicoanalítica Argentina - Buenos Aires); Massimo Recalcati (Università degli studi di Pavia e Verona); Simone Regazzoni (Università degli studi di Pavia); Nicolò Terminio (psicoanalista, Telemaco Torino di Jonas).

Copertina e book design: Maurizio Leonardi

 

Tutti i libri

##catalog.noTitlesSection##